Natale con presepe: Arrone si prepara

Oltre 100 figuranti, i luoghi più suggestivi e rappresentativi del paese e tutta l’atmosfera di Natale delle case dell’antico Castello degli Arroni, a porte aperte per ospitare gli antichi mestieri: per la sua XIV edizione il presepe vivente di Arrone raddoppia gli sforzi organizzativi e moltiplica gli effetti scenografici, affidandosi all’esperienza del suo Comitato promotore e alla vivace partecipazione dell’Associazione del Castello di Arrone.

Proprio tanti gli allestimenti e tra tutti un omaggio alla memoria di un artista: la Natività secondo Luciano Tomassucci.

manifesto1

Leave a Reply

Your email address will not be published.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.